Astuzie dello chef

Astice e salsa cocktail

Foto del Profilo di maurizio chef rescaldina 02 novembre Segui già

Cucina

  • 0
  • 402
  • 0

Con la sua polpa carnosa e il gusto delicato, l’Astice è bramato dai palati più esigenti. Il nostro Maurizio non ha dubbi: l’abbinamento con la salsa cocktail (conosciuta anche come salsa rosa), è sempre vincente.

Per quattro persone

Ingredienti
– 1 astice a persona
– Limone (succo e fette)
– Erbette
Per la salsa cocktail
– 2 tuorli
– 25 ml succo di limone
– 250 ml olio di semi
– 3 g aceto di vino bianco
– Ketchup, worcester, cognac, senape
– Pepe nero, sale q.b.

 

Procedimento

Legare sul ventre di ciascun astice un cucchiaio di legno con dello spago da cucina. Tuffare l’astice in una grande pesciera con acqua salata bollente, per 15 minuti con il coperchio, e aspettare che si raffreddi. Aprire il guscio e, senza togliere la polpa, mettere sull’astice la salsa cocktail, limone ed erbette. Servire con fette di limone.

astice_2

Salsa cocktail
Preparare una maionese con tuorli a temperatura ambiente, olio di semi, limone e aceto. Aggiungere un po’ di ketchup, mescolare con le fruste e unire la salsa worcester, il cognac e la senape. Far riposare almeno per 1 ora in frigorifero.

astice_1

 

Come estrarre la polpa
Staccare con le mani la testa dalla coda. Tagliare il guscio della coda con le forbici, nel senso della lunghezza, ed estrarre con delicatezza la polpa.

astice_3
Colpire con delicata decisione le due chele con un batticarne e romperle con la pinza. Con l’aiuto di una forchettina, estrarre la polpa dalle chele.

astice_4

 

astice_5



Commenti

Commenti

Lascia una risposta

You must be logged in to post a comment.

Il nostro sito utilizza cookie per capire come navighi il sito e fornirti un servizio ancora più personalizzato.
Se acconsenti all'utilizzo dei cookie, procedi con la navigazione.
Per saperne di più sulla nostra informativa clicca qui.
X