Astuzie dello chef

Speciale Spezie

Foto del Profilo di Zodio 31 maggio Segui già

Cucina

  • 2
  • 919
  • 0


Le spezie hanno delle proprietà benefiche per il nostro organismo, specie sconosciute…approfondiamole!

 

FIENO GRECO

Greca di nome e di fatto, questa spezia era usata dagli Antichi Greci come foraggio per il bestiame. Del Fieno Greco non si butta via niente: si possono infatti consumare sia i semi che le foglie.
Epaprotettore – Antisettico Antinfiammatorio – Stimola la produzione di globuli rossi e di latte durante la gravidanza – Favorisce la digestione

ERBE DI SAN PIETRO

Per gli amanti dei gusti strong, l’Erba di San Pietro è una pianta perenne originale dell’Asia, coltivata anche in Italia. Il suo profumo è simile a quello della menta, ma il sapore ha piacevoli note amarognole.
Diureica – Digestiva – Disinfettante – Cicatrizzante

 

CARDAMOMO

Conosciuto sin dall’antichità nel mondo orientale per le sue proprietà benefiche, l’olio essenziale di Cardamomo è usato per combattere l’alitosi. È ricco di sali minerali e vitamnine A e C.
Antinfiammatorio – Antiossidante -Stimola l’appetito – Riduce il gonfiore addominale

 

CASSIA

Erba medicinale appartenente alla famiglia della cannella, la Cassia è conosciutissima in Medio Oriente e in Nord Africa dove cresce rigogliosa in forma di piccolo albero o arbusto. Si utilizzano le foglie e i fiori (bianchi, gialli o rosa) esiccati.
Antibatterica – Antiossidante -Regolatrice della glicemia – Favorisce la naturale regolarità intestinale

 

SANTOREGGIA

Di questa bella painta dai fiori di lillà, si usano principalmente le foglie che hanno un profumo intenso di limone e timo.
Antisettica – Cicatrizzante – Disinfettante – Favorisce la digestione

 

ANICE STELLATO

Un pianta tropicale molto particolare, l’Anice Stellato è ricca di anetolo che la rende un dolcificante 100% naturale! Di origine asiatica, è conosciuta in Occidente fin dai tempi degli antichi Greci e Romani.
Antibatterica – Antinfiammatoria – Diuretica – Favorisce la digestione

 

FAVE DI CACAO

Di antichissime origini, le Fave di Cacao erano coltivate dai Maya e utilizzate come monete di scambio. Gli Aztechi ne facevano invece dolci e salutari bevande. In Europa sono utilizzate per ottenere la polvere di cacao, base di tavolette di cioccolato e creme spalmabili.
Antiossidanti – Energizzanti -Antidepressivi – Stimolanti del sistema nervoso

 

CANNELLA

Molto usata in Occidente nella preparazione dei dolci, la Cannella in Oriente insaporisce un’ampia vaietà di delizie salate, dalle carni alle salse e alle verdure.
Antibatterica -Antiossidante – Favorisce il controllo della glicemia

 

MACIS PAPUA

Viene da lontano questa spezia originaria delle Isole Molucche, paradiso indonesiano.
Si ricava dalla membrana rosso vivo che ricopre il seme della pianta. Dal seme invece nascce la ben più famosa noce moscata. Il Macis di differenzia dalla “sorella” per il sapore più delicato e il colore più intenso.
Antisettica – Combatte nausea, vomito e diarrea -Favorisce la digestionee il flusso biliare

 

ORTICA

Ricchissima di vitamine e sali minerali, l’ortica è una pianta perenne diffusissima. Si raccoglie a marzo, dopo la fioritura. Gli antichi Greci la conoscevano e apprezzavano sia in cucina che come fibra per fare la stoffa.
Antidiarroica – Diuretica – Antianemica – Ipoglicemizzantie – Favorisce la digestione

 

CURCUMA

Per antonomasia lo zafferano delle Indie, la Curcuma è una spezia che viene dall’Estremo Oriente, dove è usata per dare sapore e colore alle ricette più disparate.
Antinfiammatoria – Antiossidante – Immunostimolante

 

ZENZERO

Lo Zenzero è una pianta della stessa famiglia del Cardamomo. Il rizoma (rigonfiamento della radice) è ricco di olio essenziale: la gingerina. È usato sia fresco che in polvere.
Antinfiammatorio – Gastroprottettore – Antiemetico – Favorisce la digestione – Combatte il meteorismo

 

Questo post è stato realizzato con la collaborazione di “Fondazione del Gruppo ospedaliero San Donato”
Per saperne di più www.gsdfoundation.it

 

Noi di Zodio



Commenti

Commenti

Lascia una risposta

You must be logged in to post a comment.

Il nostro sito utilizza cookie per capire come navighi il sito e fornirti un servizio ancora più personalizzato.
Se acconsenti all'utilizzo dei cookie, procedi con la navigazione.
Per saperne di più sulla nostra informativa clicca qui.
X