InstaZodio

COLOMBA PASQUALE

Foto del Profilo di PAMELA MASOTINA 09 aprile Segui già

Cucina

  • 1
  • 64
  • 0

Visto che le Colombine con il Kit di Zodio mi sono uscite bene, mi sono buttata sulla Colombona :-)

Ho seguito una ricetta di Giallo Zafferano, ma vi riporto ugualmente gli ingredienti e i passaggi perchè ho modificato le dosi adeguandole allo stampo da un kg. Così evitate di mettervi a fare i conti pure voi!

Risultato buono dai, sono rimasta soddisfatta ed è piaciuta a chi l’ha ricevuta ed assaggiata.

Bhè, non è proporio come quella comprata ma si avvicina molto, anche perchè non ho fatto quella a lunga lievitazione e non ho usato il lievito madre.

Ah, canditi e uvetta potete tranquillamente sostituirli con gocce di cioccolato, altra frutta secca o con niente.

 

INGREDIENTI

370 g di farina Manitoba Molino Rossetto per le lunghe lievitazioni

120 g di zucchero

3 uova medie a T ambiente

70 g di latte intero a 37 gradi

160 g di butto a T ambiente

40 g acqua a 37 gradi

18 g lievito di birra fresco

100 g uvetta candita

100 g arancia candita

1 bustina di vanillina

1 limone bio (scorza grattuggiata)

1 arancia bio (scorza grattuggiata)

Per la glassa:

100 g di mandorle pelate (la ricetta mette 50 di nocciole e 50 di mandorle)

2 albumi a T ambiente

60 g zucchero di canna

10 g amido di mais

20 grammi farina di mais

Per decorare:

Zuccherini

Mandorle a fettine

 

PREPARAZIONE (Colomba)

PRIMO IMPASTO (la sera)

Nella planetaria mettere 60g di farina e il lievito sciolto nell’acqua.

Azionare l’impastatrice a media velocità con il gancio. Far andare per 10 minuti.

Mettere l’impasto in un contenitore ermetico con sotto un po’ di farina e far lievitare tutta la notte. Io avvolgo il contenitore in due coperte e lo metto sul divano con sopra anche il piumone.

 

SECONDO IMPASTO (il mattino intorno alle 9.00)

Mettere il primo impasto nella planetaria e aggiungere 250g di farina, lo zucchero, la vanillina, la scorza degli agrumi, un uovo intero e un albume (il tuorlo che avanza conservatelo insieme all’altro uovo rimasto che metterete dopo), il latte e 60 g di burro.

Azionare l’impastatrice a media velocità con il gancio. Far andare per 10 minuti.

Mettere l’impasto in un contenitore ermetico con sotto un po’ di farina e far lievitare fino al pomeriggio (fino alle 16), avvolgendo il contenitore come sopra indicato.

 

TERZO IMPASTO

Mettere il secondo impasto nella planetaria e aggiungere 60g di farina, lo zucchero, l’uovo intero e il tuorlo rimasto, 100 g di burro, l’uvetta ammorbidita per 5 minuti nell’acqua e strizzata e i canditi.

Azionare l’impastatrice a media velocità con il gancio. Far andare per 10 minuti.

Lavorare l’impasto su una spianatoia con un pochino di farina e un tarocco (spatola). Dovete lavorarlo cercando di chiudere i lati verso l’interno. (Andate a vedere il video per capire meglio). http://ricette.giallozafferano.it/Colomba-veloce.html

Dividere l’impasto in due parti uguali, mettere una parte al centro dello stampo per Colomba. Dividere in due la parte restante e mettere una parte nella zona della testa e l’altra nella parte della coda. Mettere la Colomba su una teglia, coprire con carta da forno e far lievitare (fino alle 22), avvolgendo il tutto come indicato per il primo impasto.

 

PREPARAZIONE GLASSA

Frullare tutti gli ingredienti secchi, poi aggiungere gli albumi e amalgamare con uno sbattitore elettrico per 5 minuti. Se la cremina risulta troppo dura aggiungere un altro albume. Lasciare fuori dal frigor coperta con la pellicola.

 

Finita la lievitazione della Colomba, glassarla e decorarla.

Infornare…

Io ho il forno ventilato quindi ho pre riscaldato il forno a 155 gradi e ho posizionato la Colomba al centro. Nel forno ho messo anche una teglia con un litro di acqua. Ho fatto cuocere per 50 minuti. Per forno a gas o elettrico vi rimando sempre al video 😉

A cottura terminata, infilare nella Colomba due ferri da maglia in obliquo e lasciarla capovolta per tutta la notte.

Buona degustazione!!!!!!

 

 



Commenti

Commenti

Lascia una risposta

You must be logged in to post a comment.

Il nostro sito utilizza cookie per capire come navighi il sito e fornirti un servizio ancora più personalizzato.
Se acconsenti all'utilizzo dei cookie, procedi con la navigazione.
Per saperne di più sulla nostra informativa clicca qui.
X